ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

venerdì 9 novembre 2018

Venga a prendere un caffé da noi..

Quelle quattro chiacchiere quotidiane con la Madonna di Medjugorje

https://www.marcocorvaglia.com/.a/6a0133ed164599970b01bb09a50d5b970d-800wi (immagine aggiunta)

Tratto da: Marco Corvaglia, La verità su Medjugorje. Il grande inganno, Lindau, 2018, pp. 175-176.

Sulla base della situazione attuale, ogni anno i veggenti avrebbero complessivamente oltre 1.100 «colloqui» con la Madonna, visto che, dopo quattro decenni, asseriscono di continuare ad avere apparizioni, chi con cadenza quotidiana (Marija, Ivan, Vicka), chi con cadenza mensile (Mirjana), chi con cadenza annuale (Ivanka, Jakov).
I messaggi rivolti ai fedeli, semplici e oggettivamente uniformi nella sostanza, sono però, in tutto, solo poche decine all’anno, essendo, conseguentemente, le restanti apparizioni presentate come un «beneficio» puramente personale del veggente. Nessuno sembra volersi domandare quale senso abbia tutto ciò.

Ivan asserisce, riferendosi ai suoi quotidiani «colloqui»:

La Madonna mi parla di alcuni argomenti personali e mi dà consigli su cosa è giusto fare. [...] I messaggi sono per me e la mia famiglia.
[Livio Fanzaga, Gianni Sgreva, I messaggi della Regina della Pace, Shalom, Camerata Picena 2010, p. 115]

In sostanza, una consulente personale.
continua su:

Nessun commento:

Posta un commento