ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

sabato 29 ottobre 2011

Festa all'oratorio...

Halloween: il rito delle zucche piene

È risaputo ormai che Halloween, festa proveniente dall’America ed importata qui in Europa è per molti giovani un’occasione di svago e di divertimento. Molti avranno visto nelle pubblicità indumenti di vario tipo, mostri di varia natura, da indossare (vampiri, streghe, diavoli, zombie, ecc.). Non è solo una festa, ma un è modo come un altro di far girare denaro.
Viene sponsorizzata così tanto la cosa per un motivo puramente consumistico secondo voi? 
Ovviamente no.
Per chi conosce l’esoterismo ed il potere dell’egregore certamente ha inteso ciò che voglio dire ...

Halloween non la definirei quindi come la festa delle zucche vuote, ma ben sì la feste delle zucche piene … di demoni. Halloween potrebbe simboleggiare il giorno rituale per il nutrimento di “entità” non positive (vedi demonologia). Non è da stupirsi poi se avviene un aumento di eventi "spiacevoli" nei giorni successivi al rito di Halloween ... 

Che ne dite allora, l’aboliamo sta festa?

http://ilsole24h.blogspot.com/2011/10/halloween-il-rito-delle-zucche-piene.html

Nessun commento:

Posta un commento