ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

sabato 20 marzo 2021

La certezza che l’amore trionfa su tutto

IL RITORNO AL "VERO AMORE"

    Il ritorno al vero amore è la risposta al caos attuale. Il futuro è di chi sa "veramente amare" così come "il cristianesimo" ci ha insegnato, non di chi sa soltanto inseguire il miraggio di un piacere sterile e fine a se stesso                                                                                                                     di Francesco Lamendola  

  

http://www.accademianuovaitalia.it/images/gif/7sigillo-Lang/0-ponte-antico-900.gif

 

Noi oggi disponiamo di una sola parola, amore, per definire una molteplicità di istinti e sentimenti d’affetto, laddove i greci ne avevano almeno tre: eros, l’amore di passione; philia, l’amore di amicizia; e agapè, l’amore spirituale. E poiché l’uomo pensa secondo le parole che adopera, la nostra cultura subisce il grave inconveniente di mescolare due cose che pur non essendo necessariamente diverse e opposte, sono tuttavia, nel migliore dei casi, complementari, e anzi propedeutiche l’una all’altra, e possono anche essere e rimanere nettamente separate: l’attrazione sensuale, ovvero l’istinto della riproduzione, che si maschera dietro la tempesta degli ormoni, e l’elezione profonda, invincibile, indissolubile, che spinge un’anima a cercarne un’altra, non una qualsiasi, ma quella e proprio quella fra tutte le altre, e a sentirsi legata a lei per sempre, nella buona e nella cattiva sorte, nella vita e nella morte, e anche oltre la morte. 

Il giubilo dei buoni

La rinuncia del card. Sarah ed il giubilo dei buoni



La rinuncia del Cardinale Robert Sarah per motivi anagrafici (ha compiuto 75 anni a giugno del 2020), mentre viene accolta con tristezza dai settori più conservatori della Chiesa, sembra aver rallegrato alcuni giornalisti e teologi di stampo progressista e liberal che attendevano da tempo l’uscita di scena del porporato ghanese, nominato vescovo nel 1979 da Giovanni Paolo II e creato cardinale da Benedetto XVI nel 2010.

Un triangolo piccolo borghese?

 DIFENDIAMO LA FAMIGLIA 

                


Chi avrebbe potuto immaginare, qualche decennio fa, che avremmo dovuto difendere la famiglia dagli attacchi che sarebbero pervenuti proprio dalla Chiesa? Ma molte sono le cose che non avremmo potuto immaginare. 

Mission 2000

La missione della Chiesa? Zero emissioni di carbonio. Parola di vescovo  

     
  

    Un vescovo inglese, che ha lanciato un piano di ristrutturazione radicale volto a chiudere per mancanza di fondi  ben 75 delle sue 150 parrocchie, ha trovato però le risorse per nominare una responsabile delle politiche sul cambiamento climatico, con un alto stipendio e il compito di supervisionare un ambizioso Centro diocesano intitolato alla Laudato sì’.

I portatori sani del ripristino del nazionalismo

Ora il ritorno di Marine Le Pen preoccupa Papa Francesco

                  

     

Papa Francesco non farebbe troppo piacere se Marine Le Pen vincesse le prossime elezioni presidenziali francesi del 2022. C’era da aspettarselo, ma le dichiarazioni che sono arrivate in questi giorni dal pontefice argentino hanno chiarito un concetto già supposto: Bergoglio non è un sostenitore dei nazionalisti, che percepisce soprattutto alla stregua di portatori sani del ripristino del nazionalismo novecentesco. Per l’ex arcivescovo di Buenos Aires: un pericolo agli equilibri pacifici dell’Occidente intero e non solo.

La “credibilità del ‘percorso sinodale’ sostenuto da Papa Francesco”

Benedizioni coppie omosessuali, vescovo belga dice che quello della CDF non è il linguaggio di Amoris Laetitia.

Un vescovo belga ha fortemente criticato il recente chiarimento della Congregazione per la Dottrina della Fede che la Chiesa non può benedire le relazioni omosessuali, dicendo che è contrario alla “dinamica” del Sinodo sulla Famiglia del 2015 e mina la “credibilità del ‘percorso sinodale’ sostenuto da Papa Francesco”. 

Un articolo di Edward Pentin, pubblicato sul National Catholic Register, nella mia traduzione. 

Johan Bonny, vescovo di Antwerp (Belgio)
Johan Bonny, vescovo di Antwerp (Belgio)

È solo questione di tempo

Indizio certo di perdizione...

o di salvezza

 

https://www.preghiereonline.it/images/famiglia_2.jpg(immagine aggiunta)

Carne da macello per il giorno della grande strage… Quando ero giovane, questa frase mi veniva in mente, senza che ne comprendessi il motivo, ogni volta che vedevo coetanei gaudenti e spensierati. Essendo fermo nella fede e contento della mia condizione, non avevo alcun motivo di invidiarli, né sentivo la mancanza delle opportunità concesse dal loro stile di vita; eppure quelle parole, senza un motivo evidente né alcun sentimento negativo, mi tornavano regolarmente nel cuore. Allora non avrei mai immaginato che, più di trent’anni dopo, esse si sarebbero tragicamente realizzate. Quando, pregando una mattina, me ne sono reso conto, mi sono sentito svenire dal dolore. È ormai chiaro che siamo in guerra, ma in una guerra assolutamente inedita: è una guerra biologica scatenata dalle istituzioni contro i loro stessi cittadini, che vanno spontaneamente al macello convinti di essere con ciò salvati… proprio come animali senza ragione.

venerdì 19 marzo 2021

Omaggio ai cristiani progressisti.

 Satanista esalta i cristiani progressisti: «Siete preziosi»


«Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei», recita un noto adagio. Che tuttavia c’è da sperare possa essere assai impreciso, visto quello che è accaduto su TikTok, noto social network che spopola tra i giovanissimi, dove tale Kevin X Bivins, che se non è un satanista vero e proprio parecchio si avvicina ad esserlo – ha lenti a contatto di colore rosso, l’aspetto sinistro e si qualifica come appartenente alla «Lucifer Gang» -, si è lasciato andare ad un curioso e appassionato omaggio ai cristiani progressisti.

I liberali contro l’umanità

  Il Texas guida la marcia verso la libertà

 Il ragno scopre una vespa che sfugge alla sua ragnatela. È furioso. Come osa? La vespa era stata catturata, legata, avvelenata. È pronta per essere uccisa e mangiata. E all’improvviso lei si sveglia e strappa la ragnatela. Sei un Neanderthal, esclama il ragno infuriato, e farai la stessa fine dei Neanderthal, morta ed estinta come il dodo.

“Un progetto esaurito”

“Non si può evangelizzare il mondo con una Messa che si rifà agli anni Sessanta del secolo scorso”. Un’analisi sincera

    Di recente padre Richard Gennaro Cipolla, ex pastore episcopaliano divenuto prete cattolico, si è rivolto con una lettera molto significativa al vescovo ausiliare di Los Angeles Robert Barron. Credo che sia interessante e istruttivo stare ad ascoltare padre Richard perché nella sua analisi, dedicata principalmente alla liturgia, tocca alcuni nodi decisivi, dei quali molti fedeli laici sono ormai consapevoli, mentre troppi vescovi continuano a ignorarli.

Rimanendo “papa per sempre”?

“Il Papa sono solo io”: la lettura velata - e alternativa - di un testo di Benedetto XVI


In Vaticano si dice che vi sia da decenni una guerra sotterranea tra fazioni opposte, dove l’arma principale è un accortissimo uso del linguaggio e delle sue conseguenze logiche.

Il seguente scritto è stato pubblicato il 7 settembre 2016 a firma di Benedetto XVI sul Corriere della Sera. Abbiamo provato a controllare se nel testo Benedetto dica chiaramente che il papa è Francesco, ma, oggettivamente, non troviamo nulla del genere. Anzi: un sottile linguaggio identifica Bergoglio, al più, come un cardinale. Sarà un caso fortuito, ma tant’è.

 

“Singularem celebrandi”. Dopo le dimissioni del Cardinale Robert Sarah, Papa Franceso dispone un’ispezione nella Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti


La cronaca di cui ci occuperemo qui, è iniziata nella nebbia dell’insolita determinazione di Papa Francesco di non nominare contestualmente un successore al momento del licenziamento del Cardinale Sarah per limiti di età (peraltro cosa che non avviene sempre e in automatico e quindi la fabbrica del “così dicono” e “pare” si era messo subito in attività). In riferimento a questa decisione del Papa, c’è chi parlava di una “visita apostolica”, chi di una “ispezione”, chi di una “semplice consultazione” nella Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti per la scelta del successore del Cardinale Sarah a nuovo Prefetto del Dicastero.

Evanescens iubilaeus

L’”anno speciale” di san Giuseppe è come l’araba fenice. Dove sia nessun lo sa



Oggi, 19 marzo, è la festa di san Giuseppe, un santo a cui Jorge Mario Bergoglio è fin da giovane talmente affezionato da tenere tuttora in casa sua, a Santa Marta, una statuetta di lui dormiente “sotto la quale – ha detto – metto dei biglietti con miei problemi o difficoltà, affinché lui possa sognarli di notte e dirmi che fare” (vedi foto).

Ci sarà una spiegazione..

Parola d'ordine: «Il vaccino è sicuro»

Scontata la decisione dell'EMA, l'agezia europea del farmaco, che dichiara il vaccino AstraZeneca totalmente sicuro. Si tratta di un giudizio soprattutto politico ed economico, visti i grandi interessi economici che ci sono in ballo dietro alla vaccinazione di massa. In realtà reazioni anche gravi dopo aver effettuato il vaccino ci sono e sono molte più di quel che vogliono farci credere: lo dimostrano anche i dati ufficiali del governo britannico....

Il momento di pregare con più forza san Giuseppe

San Giuseppe, primo di tutti i santi e patrono della Chiesa

    Cari amici di Duc in altum, con il contributo di oggi, che segue quelli pubblicati il 17 (qui) e il 18 marzo (qui), si conclude la serie di Federico Catani dedicata a san Giuseppe. Con tanti auguri a tutti coloro che portano questo nome!

giovedì 18 marzo 2021

“Ti ho guardato negli occhi e non credo che tu abbia un’anima.”

Lo Zio Sam è davvero in stato di morte cerebrale: ecco l’intervista

Ormai l’avrete sentita tutti. Questa è la trascrizione ufficiale dell’intervista:

GEORGE STEPHANOPOULOS: Il direttore della National Intelligence è uscito oggi con un rapporto secondo cui Vladimir Putin avrebbe autorizzato operazioni durante le elezioni per denigrarvi, sostenere il presidente Trump, minare le nostre elezioni, dividere la nostra società. Qual’è prezzo che dovrà pagare?

PRESIDENTE JOE BIDEN: Pagherà un prezzo. Io, abbiamo avuto una lunga conversazione, io e lui, quando – lo conosco relativamente bene. E la conversazione è iniziata dicendo: “Io ti conosco e tu mi conosci. Se stabilisco che questo si è verificato, allora siate preparati.”

A volte rispondono

SANTITÀ: GRAZIE PER LA RISPOSTA AL DUBIUM! C’È UNA DATA PER I 4 DUBIA DEI CARDINALI?

Come ho sottolineato in un precedente articolo, le gravissime circostanze del caso hanno costretto il Papa ad intervenire, altrimenti il suo silenzio sarebbe stato interpretato come un’approvazione: si trattava di un caso occorso nel Paese natio del pontefice. I “beneficiari” sono stati due segretari del governo locale, uno dei quali è un trans, ed erano presenti l’attuale governatore e l’ex governatore che ha celebrato il primo “matrimonio” omosessuale in America Latina; la parrocchia è centrale nella città di Ushuaia e il celebrante è stato un salesiano, la congregazione più importante di tutta la Patagonia; e, peggio ancora, la coppia ha dichiarato che il parroco aveva informato il vescovo, cosa che costui ha solo parzialmente negato.

A domanda non rispondono..

20 CANONISTI NON SANNO COSA RISPONDERE SULLA VALIDITÀ DELLE DIMISSIONI DI BENEDETTO XVI …


A volte non rispondere a una domanda cortese, di natura tecnica e ben formulata può essere più eloquente di una risposta secca e diretta.

L’essenza del veleno modernista

VATICANO II:"IL GRANDE INGANNO"

La parola biforcuta del concilio: approfondire la fede. Fu una partita giocata con dadi truccati! I modernisti fingendosi cattolici hanno ingannato tutto il popolo di Cristo: in realtà volevano impadronirsi della Chiesa di Roma                                                                                di Francesco Lamendola  

   

 http://www.accademianuovaitalia.it/images/gif/000-QUATER/00--28-croce-ride-bellissimo.gif

  

Se dovessimo sintetizzare in una sola parola l’essenza del veleno modernista con il quale i vescovi massoni hanno realizzato quel colpo di mano che è stato il Concilio Vaticano II, diremmo: approfondimento. Con la scusa di approfondire la dottrina, la verità, la fede – approfondire, per carità, non cambiare – hanno ottenuto lo scopo di sovvertire la Chiesa e trascinare i fedeli nell’apostasia, a loro insaputa, cullandoli nell’illusione che in sostanza la dottrina e la fede fossero rimaste quelle di sempre, solo approfondite e così aggiornate per le necessità dell’uomo moderno. 

I dogmi di una nuova religione

Il culto della biosicurezza genera nuove psicosi

Il “culto” della bio-sicurezza ha soppiantato il calcolo razionale per caricare la siringa immunizzante di aspettative escatologiche. Sul vaccino c'è un'adesione fideistica che ha provocato, al primo apparire di gravi effetti collaterali, un'esplosione di paura incontrollata. Al misticismo vaccinale si contrappone l'effetto devastante di una disillusione che spingerà la gente a forme ancor più accentuate di psicosi e di asocialità. Questo è il frutto avvelenato dell'irresponsabile catastrofismo diffuso a piene mani nell'ultimo anno.


Accusatio manifesta

Messe a San Pietro e visita al Culto divino. Manovra concentrica


    Due fatti straordinari (nel senso letterale di extra ordinari, insoliti e al di fuori di ogni regola) sono avvenuti di recente in Vaticano. Il primo è la nota della Segreteria di Stato che stabilisce nuove norme per la celebrazione delle sante messe nella basilica di San Pietro. Il secondo è la visita apostolica ordinata dal papa alla Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, il dicastero che fino al 20 febbraio scorso è stato guidato dal cardinale Robert Sarah e ancora non ha un nuovo responsabile.

"Nascere bene"

300 VITE IN UN MESE

Non ti piace chi prega fuori dagli abortifici? Qui quante vite salvano

Quasi 300 aborti evitati in un mese. È lo straordinario bilancio della campagna internazionale 40 days for life in corso in questi giorni e iniziata il Mercoledì delle Ceneri. Ma non è tutto: dal 2007 sono oltre 18.000 gli scampati noti all’omicidio, con 110 cliniche chiuse e 211 dipendenti convertiti.


mercoledì 17 marzo 2021

Le cause della rovina

                                                            Eleison Comments DCCXIII


RUINATIONS CAUSES

Commenti settimanali di
di S. Ecc. Mons. Richard Williamson
Vescovo della Fraternità Sacerdotale San Pio X


  13 marzo 2021

Pubblichiamo il commento di S. Ecc. Mons. Richard Willamson. Relativo alla importanza di amare la Verità come fondamento del vivere da veri cattolici.

Questi “Commenti” sono reperibili tramite il seguente accesso controllato:
http://stmarcelinitiative.com/eleison-comments/iscrizione-eleison-comments/?lang=it



Allora amiamo e affermiamo la Verità fino alla fine.
E umilmente, sotto il suo giogo conduciamo le nostre vite.

La strategia del "divide et ìmpera"

 ECCO IL PIANO DIABOLICO PER UNIFICARE LE CHIESE!

                
                                    "La Torre di Babele" di  Hendrick van Cleve

La recente visita di Bergoglio in Iraq, al fine di unificare le chiese in un perverso sincretismo religioso che esclude totalmente il Cristo quale Redentore del mondo, spianando la strada al Nuovo Ordine Mondiale e all'Anticristo, è il compimento finale di un disegno ben preciso. 

Quanto avviene oggi è stato voluto e pianificato da lunghissimo tempo, ed è per tal motivo che ripropongo questo mio lavoro esposto tre anni fa.

Stop and go..?!

Cattolici e protestanti tedeschi procedono con l’intercomunione nonostante le obiezioni del Vaticano

Cattolici e protestanti in Germania hanno annunciato martedì che andranno avanti con l’intercomunione in un evento a maggio, nonostante le obiezioni del Vaticano. Ce ne parla un articolo pubblicato sul Catholic News Agency. Eccolo nella mia traduzione.  

Cardinal Reinhard Marx ed il presidente del ZdK Thomas Sternberg
Cardinal Reinhard Marx ed il presidente del ZdK Thomas Sternberg

Una Via Crucis pro-LGBTQ

 Ed ecco la Via Crucis pro-LGBTQ. Voluta da una università “cattolica”


Negli Stati Uniti l’Università di Dayton, cattolica, per la quaresima ha deciso di proporre agli studenti una Via Crucis pro-LGBTQ, aperta anche a studenti eterosessuali che vogliamo però sostenere la causa omosex e transex.

Modernisti si diventa..

RATZINGER "PAPA MODERNISTA"

    Il Simposio. Video di Marco Cosmo del Decimo Toro. Ratzinger Papa modernista appuntamento settimanale con Don Curzio Nitoglia e il prof.Francesco Lamendola. Gli argomenti trattati in questa puntata sono: Papa Ratzinger Cattolicesimo Modernismo Viganò  

tube joomla extension

  

Appuntamento settimanale con Don Curzio Nitoglia e Francesco Lamendola. Gli argomenti trattati in questa puntata sono: Papa Ratzinger , Cattolicesimo, modernismo, tradizionalismo, Viganò, Radio Spada, Filosofia, Kant, Hegel, Cartesio, Concilio Vaticano II, nuova messa, messa in latino, Lefebvre, Williamson, Dottrina, Teologia, riti woodoo, satanismo, Giovanni paolo II, Ecumenismo, magia, simboli, rituali, Antitradizione, satanismo. 

 

IL SIMPOSIO

Ratzinger Papa modernista. Simposio con Don Curzio e il Prof. Lamendola

  

Fonte: Il Decimo Toro del 17 Marzo 2021

http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/archivi/video-del-decimo-toro/9985-ratzinger-papa-modernista

IL REGNO DELL’INIQUO E’ GIA’ TRA NOI – di Luigi Copertino

Ex fructibus

Massimo Viglione: "Papa Francesco è il frutto maturo del concilio vaticano II"


Lo storico Massimo Viglione analizza la crisi della chiesa di Francesco quale naturale sviluppo degli errori compiuti in maniera più evidente a partire dal concilio vaticano II: "Quelli che vivono Bergoglio come un incidente casuale della storia sbagliano ragionamento. Bergoglio è soltanto il punto di arrivo, estremizzato e sostanzialmente eretico, di una linea di pensiero insidiosa e pericolosa che infiltra il Vaticano da decenni"

Bergoglio e il suo fondo di 20 milioni

Delirio mistico nei confronti del papa regnante

Mascarucci: Caro Bianchi, ha Ragione; ma chi è Cagione del suo Mal faccia Mea Culpa…

 

Carissimi Stilumcuriali, Americo Mascarucci ci ha inviato questa riflessione sul caso Enzo Bianchi, che ben volentieri offriamo alla vostra attenzione e meditazione. Buona lettura.

Due visioni opposte

L’INTERVENTO DI MÜLLER

Perché solo il matrimonio tra uomo e donna è una benedizione

Il matrimonio tra uomo e donna e quello “per tutti” dell’ideologia Lgbt rispondono a due visioni opposte. La visione cristiana dell’uomo poggia sull’ordine della Creazione e il sacramento del matrimonio è orientato a Dio. Invece, il gender è un’ideologia misantropica, che vuole distruggere l’ordine naturale e quindi l’integrità anima-corpo dell’uomo, agendo “come se Dio non esistesse”. Benedire, benedicere, significa dichiarare buona una cosa proveniente da Dio e che a Lui riconduce: perciò un’unione, di qualunque genere, che sia in contrasto con la volontà di Dio non può essere benedetta da Lui. Possono esserlo le singole persone, in quanto amate da Dio, e come richiamo alla conversione.


martedì 16 marzo 2021

Tempo di Apocalisse

"La Chiesa di Francesco spalleggia i poteri mondialisti"



Vox Italia Tv

Padre Giacobbe Elia riconosce i segni dei tempi e invita i fedeli a non farsi incantare dalle sirene dell'indifferentismo religioso: "La gnosi prova ad offrirci una narrazione che svuota il senso del cristianesimo perché nega il fatto che Dio si è fatto uomo diventando una presenza palpabile. Tutto quello che succede è stato previsto con precisione nel libro dell'Apocalisse"

https://www.youtube.com/watch?v=W7UiE6gnkms

Si dirà che era necessario fare così?

Una ragionevole umiltà.

                                         https://lanuovabq.it/storage/imgs/12611209-small-large.jpg(immagine aggiunta)

Se nel gennaio dell’anno scorso, quando la cortina di menzogne calata dal regime cinese su ciò che era successo (o avevano fatto?) in quel paese lasciò trapelare le prime notizie sul salto di specie compiuto dal famoso virus, le autorità competenti (soppesate bene queste due parole, che comprendono l’intero establishment tecnico-politico) avessero detto: “ne sappiamo ben poco, ma quel poco è estremamente preoccupante perché il salto di specie di un agente patogeno vuol dire che la popolazione umana non ha difese contro di esso, quindi bisogna subito correre ai ripari”; se avessero aggiunto: “non possiamo fidarci di ciò che dicono i cinesi perché è quasi certo che mentano, ma dobbiamo badare a ciò che fanno, e concluderne che la situazione là è gravissima” e se avessero di conseguenza deciso di fare tutto quanto era umanamente possibile per “isolare” la Cina … magari avrebbero fallito ugualmente perché era già troppo tardi, ma noi oggi avremmo più fiducia in loro. Invece dissero cose come: «in Italia (o in Francia, Germania, fate voi) il virus non c’è»; «siamo prontissimi» (questo da noi); «abbracciate un cinese» (idem).

Una ricorrenza di confusioni molto simili

 Una Chiesa in crisi

“Siamo davvero una Chiesa in crisi e troppi di noi sono compiacenti o complici nella diffusione dell’errore e della confusione. Il clero è troppo silenzioso, ma lo sono anche i laici nelle loro case e nella loro testimonianza al mondo.”

Un articolo di Mons. Charles Pope, apparso sul blog Community in Mission dell’ Archidiocesi di Washington, che i presente nella mia traduzione. 

Notre Dame di ParigiNotre Dame di Parigi in fiamme

“Chi troppo vuole, nulla stringe…”

Due papi, un solo papa, nessun papa…


 

Contra factum non valet argumentum / nessun ragionamento ha valore, se contraddice fatto reale”

Ma ormai il cerchio è chiuso

“Humanae vitae” addio. È in arrivo chi ne celebrerà il funerale

s.m.) Ricevo e pubblico. L’autore della nota, Thibaud Collin, è professore di filosofia al Collège Stanislas di Parigi e ha scritto importanti saggi sulle teorie del ”gender”,  il matrimonio omosessuale e la laicità politica. Il suo ultimo libro, del 2018, ha per titolo: “Le mariage chrétien a-t-il encore un avenir?”.

Lo spunto della sua riflessione è l’avvenuta nomina di Philippe Bordeyne, 61 anni, teologo moralista, rettore dell’Institut Catholique di Parigi, a preside del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia, in sostituzione di PierAngelo Sequeri.

Tanto tuonò che piovve

DUBBI SUL VACCINO

Stop Astrazeneca: è l'8 settembre del mito vaccinista

L’impatto della notizia del ritiro di Astrazeneca secondo la miglior tradizione di panico post sconfitta: una sorta di 8 settembre, con conseguente confusione della gente. Le istituzioni ostentano tranquillità, ma nessun vaccino ha tali e tante reazioni avverse. Che cosa sappiamo finora? La decisione del governo tedesco dopo che il Paul-Ehrlich-Institut ha raccomandato la sospensione per un aumento di una forma speciale di trombosi venosa cerebrale in concomitanza delle vaccinazioni. Ostentare una fede granitica non è scientifico. 


Metterà fine alla ribellione oltre il Reno?

IL RESPONSUM DELLA CDF

Unioni gay non benedicibili. Stoppati i vescovi ribelli

La Chiesa non può benedire unioni di persone dello stesso sesso. Il Responsum ad dubium pubblicato ieri - con l’assenso di papa Francesco - dalla Congregazione per la Dottrina della Fede stoppa gli ambienti ecclesiali (specie tedeschi) che spingono per la normalizzazione delle relazioni gay. E nella Nota allegata si ricorda che esse sono contrarie al disegno di Dio.

MA C’È UNA FRASE AMBIGUA

lunedì 15 marzo 2021

La strategia oscura e subdola

Un’altra mazzata! Povera Chiesa cattolica


                        

La strategia oscura e subdola dei regimi totalitari, ha sempre portato avanti i suoi obiettivi in maniera pacata, senza clamore, senza fuochi d’artificio.

Giustificando certe scelte come necessarie momentaneamente, fino ad arrivare a farle diventare definitive.

I segni di una resa

 “Deus non irridetur” di Anonimus


(Il Cammino dei Tre Sentieri – 15 marzo 2021) Un breve testo che fa ben capire ciò che sta accadendo in questi mesi. Anzi: in questi giorni.

Responsum ad dubium

La Santa Sede dice no alla benedizione di unioni omosessuali: non ordinati al disegno del Creatore. La Chiesa benedice il peccatore, non il peccato



Responsum della Congregazione per la Dottrina della Fede
circa la benedizione delle unioni di persone dello stesso sesso

AL QUESITO PROPOSTO: La Chiesa dispone del potere di impartire la benedizione a unioni di persone dello stesso sesso?
SI RISPONDE: Negativamente.

Per celebrare il rito di Molock

Pifferaio di Hamelin, Lockdown, Moloch e l’Arabo…BDV Disegna un Legame.

 

Cari amici  e nemici di Stilum Curiae, Benedetta De Vito ci parla oggi di Hamelin, di una lingua consonantica, l’arabo, e del Moloch e del Lockdown…e vedrete come elementi così apparentemente disparati trovano un loro collegamento, senso. Buona lettura. 

§§§