ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

giovedì 4 aprile 2013

I laici irridono (ma non troppo..)


Angus Dei [parte prima]

Papa Francesco I
Il Papa c’è. Resta il dubbio su Dio.
Abbiamo un nuovo Papa. Ora potete uccidere quell’altro.
Eletto il successore di Ratzinger. Stavolta tenderò a credere alle accuse al precedente governo.
Era dai tempi di Celestino V che non veniva eletto un Papa con il predecessore ancora in vita. Per questo secolo non aspettatevi altre novità.

Il nuovo Papa è argentino. Chissà se rimetterà a noi i nostri bond.
Bergoglio eletto alla quinta votazione. Potrebbe succedere anche con Bersani.
(L’elezione di Bergoglio testimonia che anche i cardinali mentono agli istant poll)
Un Papa polacco, poi un tedesco, ora un argentino. Un bel modo per spiegare il nazismo ai bambini.
Insolitamente lunghe le operazioni di vestizione del nuovo Papa. Non riusciva a trovare una cabina telefonica.
(Un’ora di attesa dopo la fumata bianca. Questo conclave ha ritmi da dressage)
Il Papa si è trattenuto a lungo nella stanza delle lacrime. Forse è congiuntivite.
Davanti alla tv, in moltissimi speravano di veder spuntare il volto di un nero. Ma niente, “L’eredità” è saltata.
Papa Francesco si è affacciato senza mitra. E dire che glielo aveva regalato Videla.
Bergoglio: “Siete venuti a prendermi dalla fine del mondo”. O forse hanno solo fatto il Raccordo.
“Chiedo a voi di pregare il Signore per me”. Già nun je va de fa’ ’ncazzo.
Alcuni fedeli commentano il materiale della croce, altri la taglia dei vestiti. È questa la Chiesa che ci piace.
Papa Francesco: “Domani andrò a pregare la Madonna”. Sì ok, anche io vado al lavoro.
Bergoglio è un americano di lontane origini piemontesi. Tipo la Fiat.
Il nome Francesco testimonia la scelta di stare vicino ai poveri. E subito a ridosso delle punte.
(Il Papa promette di stare vicino ai poveri. Ma chi non lo è, accanto a un Papa?)
I bookmakers davano Bergoglio 41 a 1. Di sicuro qualcuno già lo ama.
Niente da fare per il cardinale O’Malley, il cappuccino americano. Molto delusa la lobby dei doppisensi.
Delusi i supporter di Scola: “Ah, se ci fosse stato Renzi…”
Il nuovo pontefice ha dato a tutti i presenti l’indulgenza plenaria. Cazzo, a saperlo prima!
La banda dei Carabinieri esegue “Fratelli d’Italia”. Pensavano fosse il 2 giugno.
A San Pietro suonato l’inno di Mameli. Un omaggio allo sponsor.
Ratzinger ha seguito l’elezione dalla tv. “E comunque io sono più magro”.
Bergoglio zoppica vistosamente. Dio a Scola: “Scaldati”.
(Il nuovo Papa zoppica. A proposito, è un po’ che Giannino non si fa vedere)
Il Papa prende i mezzi pubblici, ha 76 anni, zoppica ed è senza un polmone. Ok, ok, te lo lasciamo il posto a sedere.
Parla Alemanno: “Congratulazioni zio!”

Angus Dei [parte seconda]

San Pietro - by Here to avenge Laika
Il nuovo Papa è laureato in filosofia. Be’ dai, almeno uno ha trovato lavoro.
Papa Francesco: “Pregate per me”. Sapessi quanti cazzi abbiamo per la testa.
L’Italia si è fermata per ascoltare le prime parole del successore di Pietro. Poi ha ripreso a precipitare.
Papa Francesco: “Domani pregherò la Madonna”. Ehi, ha lo stesso programma di Bersani.
Continua ad arrivare gente a piazza San Pietro. “Vado bene per il Senato?”
Jorge Mario Bergoglio è il primo Papa extraeuropeo da secoli. Nel conclave ha prevalso la linea “usciamo dall’Euro”
Ombre sui rapporti del Papa con il regime militare argentino. Vabbe’, sorvoliamo.
(Non sappiamo se Bergoglio abbia avuto a che fare con la vicenda dei desaparecidos, ma per sicurezza riconterei i cardinali)
Bergoglio ha sempre respinto le accuse di collusione con la dittatura. Erano solo persecuzioni eleganti.
Il pontefice è anche perito chimico. E mo’ spiegaci quella storia del vino.
In passato Bergoglio ha avuto una fidanzata. No, non è lui quello del video di Belén.
Il pontefice argentino è sostenitore della famiglia tradizionale: padre, madre, zii, nonni, piantagioni e malvagi parenti che complottano contro il matrimonio di Pablito e Marisol.
Bergoglio definì i matrimoni gay “progetto del demonio”. Equiparandoli quindi a quelli tradizionali.
(In Vaticano c’è così tanto entusiasmo che Emanuela Orlandi sta sbattendo la scopa sul soffitto)
Il nuovo Papa ha un polmone solo. Che umiltà!
Il Papa ha 76 anni, zoppica ed è senza un polmone. Ma era l’unico disposto a stare in porta.
Il Papa ha problemi a camminare. E pare che una volta abbia scambiato la perpetua per un ladro.
(Un pontefice quasi ottantenne, claudicante e con un solo polmone. Le sue posizioni sull’eutanasia saranno in palese conflitto di interessi)
Bergoglio a Santa Maria Maggiore: “Lasciate aperta la basilica”. Si vede che è a Roma da poco.
Bergoglio ha ricordato la sua amicizia con Albino Luciani. “Santità, quanti cucchiaini?”
Papa Francesco seguirà le orme del suo predecessore. Dunque sussiste il pericolo di fuga.
Bergoglio ama spostarsi con i mezzi pubblici. Quindi non lo vedremo per un po’.
In Vaticano Bergoglio porterà avanti la scelta di stare vicino ai poveri. D’altronde due passi e sei in Italia.
Bergoglio sarà Primate d’Italia. Non bastava Borghezio?
Al nuovo Papa anche gli auguri del rabbino capo. Come si fa chiamare adesso Scola.
L’euforia di Ratzinger davanti alla tv: “Ehi, quello lo conoscevo!”
Nichi Vendola tira un sospiro di sollievo: il nuovo Papa non si chiama Sisto VI.
Il nuovo Papa ha concesso l’indulgenza plenaria. Lo farò presente a Equitalia.
(Come di consueto, da stasera ospitate in discoteca per tutti gli altri cardinali)
Javier Zanetti: “Spero di conoscere presto il Papa”. Come, non ricordi la terza B?
Obama: “È il paladino dei poveri”. Così adesso siete in due.
I grillini: “Valuteremo Angelus per Angelus”.
[casomai ve la foste persa, qui c'è la prima parte]

* * *

Autori: gladian, misterdonnie, beniamino merumeni, david75, alexdak86, roberto manunta, viola del pensiero, ottone erminio, frandiben, bean, benze, lucagian, tengu, dan11, lvix, marco dalla sardegna, rostokkio, jackbass68, giggi, fermin romero, george clone, cocosauro, serena gandhi, domnulepopescu, mauro dech, gianglab, mariozeudopunterco, c.h. e popolino.

Illustrazione di here to avenge laika.

http://www.spinoza.it/2013/03/14/angus-dei-parte-prima/

Nessun commento:

Posta un commento