ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

sabato 18 maggio 2013

La sentiranno mai a S.Marta..?


L’IDEOLOGIA LUCIFERICA – GLI ILLUMINATI DELLA NOBILTA’ NERA
di Gianni Tirelli
“Quell’abominio incommensurabile che oggi si sta consumando sulla terra, è il risultato di un ultimo efferato piano d’attacco, che Satana ha sferrato contro Dio, attraverso gli uomini di potere, che lui stesso a scelto e selezionato, sulla base della loro predisposizione a delinquere e a mentire – In questo modo, intende colpirlo al cuore, uccidendo i suoi figli e contaminando il creato”

L’organizzazione sociale delle democrazie occidentali, nello specifico, si avvia sempre di più ad assomigliare al meccanismo logico di un data/base. Le nostre scelte, azioni e interazioni, comportamenti e pensieri, sono sempre più simili e corrispondenti alle funzioni di un computer, e dipendenti dalle logiche del Grande Sistema Burattinaio che, a suo piacimento, attraverso un CLICK, decide i nostri destini, direttamente proporzionali ai suoi vantaggi, privilegi, e interessi particolari.
Immaginare le motivazioni, i perché, gli scopi e le finalità di un tale progetto di distruzione – architettato per altro con maniacale precisione e determinazione – si rende arduo e improduttivo esercizio di relativismo, rendendo incomprensibile il fine ultimo di un tale piano.

Imputare tutto ciò, esclusivamente alla sola brama di potere e di ricchezza dell’uomo del XXI secolo, non giustifica quello scempio umano, ambientale e di valori etici che, per la prima volta nella storia del pianeta terra (per sua eccezionalità), ha dato corso a una tale degenerazione dello spirito, che sancirà la fine di un’epoca, la fine di un mondo, e la fine dello stesso Sistema.
Ergo, voler ridurre a un fattore tecnico la causa di tutto ciò, imputabile alla sola azione umana, è estremamente semplicistico e limitativo, poiché sottintende la possibilità di una soluzione altrettanto tecnica, in grado di riconvertire la situazione. In verità, c’è qualcosa di più, di molto più serio e inquietante; l’intervento del Maligno.
Tutto ha avuto inizio con la rivoluzione industriale: le prime scoperte, le macchine, la tecnologia, e la scienza più in generale.
Inventare un oggetto tecnico, una sostanza tecnica, fisica, fisico-chimica, significa inventare un incidente specifico. Questo aspetto negativo della tecno/scienza è stato censurato. La “tecnocrazia liberista di Satana”, accetta di vedere solo la positività del suo oggetto e dissimula senza posa l’incidente, le controindicazioni e gli effetti collaterali.
Pertanto, nulla della moderna tecnologia avrebbe un senso, senza l’intervento mistificatore del maligno.?
Un tale, mutazione e degenerazione socio-culturale, ha rimosso ogni preesistente regola, parametro e impianto etico, azzerando ogni individualità, personalismo e slancio rivoluzionario. E’ stato facile, in questa condizione, commercializzare, mercificare e imporre la nuova dottrina del male!
Tutto questo, in breve tempo, ha prodotto omologazione, dipendenza e immobilità, relativizzando le scelte dell’individuo e i suoi comportamenti.
E’ a questo punto che, il Maligno, trova terreno fertile per attuare il suo progetto necrofilo di sterminio, occupando quello spazio vuoto, un tempo, destinato alla ragionevolezza e al libero arbitrio.
La prima e seconda guerra mondiale sono state le prove prima del debutto ma, per il momento, neppure il piano demoniaco del nazismo era stato in grado di contrastare l’ultimo avamposto etico e i suoi irriducibili anticorpi.
“Quel giorno colonne di demoni si incamminarono sulla terra poiché qualcuno aveva aperto i sigilli…” – Il Mattino dei Maghi –Louis Pauwels e Jacques Bergier
Tutto, però, si é rivelato inutile. Le metastasi del maligno, avevano già intaccato i gangli vitali della società occidentale. Con l’avvento, poi, dei mezzi di comunicazione mediatici (radio, televisione, internet e seducente propaganda), e con la loro capacità invasiva e di plagio, si è prodotto quello che, oggi, é il Capital Liberismo Relativista, coronamento di una vittoria senza precedenti nella storia del male.
L’obiettivo è stato quello di creare un Unico Governo Mondiale ed un Nuovo Ordine Mondiale – gli illuminati della Nobiltà Nera – con a capo loro stessi, per sottomettere il mondo a una nuova schiavitù, non solo fisica, ma “spirituale” ed affermare il loro credo: l’ideologia Luciferica – “IL DENARO CREA POTERE”.
La strategia si basa su principi molto fini e spietati:
1) soppressione dei Governi Nazionali e alla concentrazione del potere in Governi ed Organi Sovranazionali ovviamente gestiti dagli Illuminati.
2) Creare la divisione delle masse in campi opposti attraverso la politica, l’economia, gli aspetti sociali, la religione, l’etnia etc … Se necessario armarli e provocare incidenti in modo che si combattano e si indeboliscano.
3Corrompere (con denaro e sesso) e quindi rendere ricattabili i politici o chi ha una posizione di potere all’interno di uno stato.
4) Scegliere il futuro capo di stato tra quelli che sono servili e sottomessi incondizionatamente.
5) Avere il controllo delle scuole (licei ed Università) per fare in modo che i giovani talenti di buona famiglia siano indirizzati ad una cultura internazionale e diventino inconsciamente agenti del complotto.
6) Assicurare che le decisioni più importanti in uno stato siano coerenti nel lungo termine all’obiettivo di un Nuovo Ordine Mondiale.
7) Controllare la stampa, per potere manipolare le masse attraverso l’informazione.
8)Abituare le masse a vivere sulle apparenze e a soddisfare solo il loro piacere, perché in una società depravata gli uomini perdono la fede in Dio.
In questo modo, si venuto a creare un tale stato di degrado, di confusione e quindi di spossatezza (relativismo), che le masse, per reazione, cercano un protettore o un benefattore al quale sottomettersi liberamente.
(TROVARE CONFORTO FRA LE BRACCIA DEL PROPRIO CARNEFICE)
In breve, quell’abominio incommensurabile che oggi si sta consumando sulla terra, è il risultato di un ultimo efferato piano d’attacco, che Satana ha sferrato contro Dio, attraverso gli uomini di potere, che lui stesso a scelto e selezionato, sulla base della loro predisposizione a delinquere e a mentire. In questo modo, intende colpirlo al cuore, uccidendo i suoi figli e contaminando il creato.
Non esistono, oggi, efficaci tecniche e strategie (vista la sua virulenza e la moltitudine di seguaci, potenti e dominanti), in grado di combatterlo e contrastarlo. Dobbiamo sapere riconvertire il maligno, in benigno;
rinunciare al Sistema, alle sue dipendenze e seduzioni, alle sue invitanti ed effimere promesse di felicità e di immortalità – recuperare la perduta consapevolezza, l’auto sufficienza e l’autonomia.
In breve, dobbiamo fare un passo indietro, e riassorbire tutti quei valori e principi etici che abbiamo svenduto e barattato con il Maligno (il Sistema Liberista Relativista), rinunciando per sempre al vero senso della vita, alla spiritualità e alle sue ragioni.
Solo dal passato potremo attingere le speranze di un possibile futuro.

Nessun commento:

Posta un commento