ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

martedì 31 dicembre 2013

Sanctorum loci

I Fiori di San Patrizio     

Cappella di San Patrizio - Chalon Francia
Sopra la cappella di San Patrizio nel comune
di Saint Patrice, dietro le spine in fiore
Nella Vita di San Patrizio da p. Morris, c'è un racconto dalla penna di mons. Chavallier, Presidente della Società Archeologica di Tours nel 1850 circa il misterioso fiore in Francia, che porta il nome dell'Apostolo Irlanda. I francesi chiamano il fiore l es fleurs de St. Patrice (i fiori di San Patrizio).
 P.. Morris, che riporta il racconto nell'appendice del suo libro, osserva: "Abbiamo già osservato come, in Irlanda, monumenti naturali sono una caratteristica distintiva della storia di San Patrizio. E 'certamente molto notevole che la stessa caratteristica dovrà allegare al record della sua vita in Francia, dove, anno dopo anno, migliaia di venire a raccogliere quei fiori invernali che si ritiene essere una testimonianza imperitura di collegamento di San Patrizio con San Martino di Tours. ... "Quando chi scrive ha visitato St. Patrice nel mese di agosto 1881, fu colpito dalla straordinaria bellezza e rigogliosità delle foglie sull'albero. Era così denso da terra verso l'alto che è impossibile distinguere il gambo, e lui riusciva a capire come, quando i fiori a Natale, fornisce il giro paese con trofei di San Patrizio.

"Sembra anche che questi fiori sono oggetti di venerazione religiosa, come si apprende che M. Dupont teneva sempre un ramo della Fleurs de St. Patriceappeso nella sua stanza.L'intero quartiere è pregni di San Patrizio. La ferrovia si ferma alla stazione di St. Patrice, il Comune si prende il nome del Santo, mentre a circa 30 metri dalla struttura sorge la chiesa antica parrocchiale dedicata all'Apostolo d'Irlanda. Dallo stile della sua architettura è chiaro che questa chiesa risale al 10 ° o 11 ° secolo, e nel Cartulaire de l'Abbaye de Noyers , iniziando con l'anno 1035, troviamo non meno di 30 carte relative a questa chiesa, e . parrocchia e il cimitero attaccati ad esso " . Mons. Chavallier continua a descrivere: "Sulle rive della Loira, a poche leghe da Tours, un fenomeno molto rilevante si ripete anno dopo anno, da tempo immemorabile, quella per cui la scienza finora ha dato nessuna spiegazione soddisfacente. Questo fenomeno, troppo poco conosciuto, consiste nella fioritura del prugnolo, prunus spinosa , comunemente chiamato il prugnolo, in mezzo ai rigori dell'inverno."Abbiamo recentemente verificato questa circostanza con i nostri occhi, e può garantire per la sua verità senza timore di smentita. Possiamo fare appello alla testimonianza di migliaia di persone che alla fine di dicembre di ogni anno sono testimoni oculari sua ripetizione, e abbiamo noi stessi riuniti questi fiori straordinari."Questo straordinario arbusto si trova a St. Patrice, sul pendio di una collina, non lontano dal Chateau de Rochecotte. La circolazione della linfa, che dovrebbe essere sospesa in inverno, è chiaramente rivelato dallo stato umido della corteccia, che separa facilmente dal legno copre . gonfiare le gemme, i fiori si espandono come nel mese di aprile, e coprono i rami con fiori aromatici e snowlike, mentre un paio di foglie più timidamente si avventurano per esporre il loro delicato verdure al vento gelido nord.

Chateau de RochecotteI fiori sbocciano in inverno non lontano dal Chateau de Rochecotte, al di sopra, nella Valle della Loira
Devo permetto di aggiungere che per i fiori successo il frutto, e all'inizio del mese di gennaio una piccola bacca appare collegato a un lungo peduncolo in mezzo ai petali appassiti e scoloriti, che raggrinzisce presto e si asciuga."Questa crescita singolare fiori è quasi sconosciuto, anche se è stato ripetuto ogni anno da tempo immemorabile. I più antichi abitanti di San Patrice hanno sempre visto avvenire in un momento fisso dell'anno, non importa quanto grave la stagione potrebbe essere. Tale era anche l'antica tradizione dei loro antenati. La leggenda che stiamo per raccontare sembra attribuire una origine molto remota alla fioritura annuale, ma, come l'arbusto in sé appare molto giovane, è probabile che si rinnova dalle radici. Tuttavia, questo fenomeno è limitata alla località specifica e al arbusto in questione. Talee trapiantati altrove sono fiorite solo in primavera, e le biancospini che crescono tra le prugnoli non manifestare alcuna circolazione di linfa. "The incredulo obietteranno che, dopo tutto, questa circostanza non è più straordinario rispetto alla fioritura del lillà nel mese di novembre , quando le gemme di un errore incauto supporre che essi hanno trovato il soffio leggero della primavera nella temperatura ancora mite. I nostri lettori non devono essere ingannati, il prugnolo di San Patrizio cresce, si sviluppa, e porta frutto tra i rigori dell'inverno nella temperatura più gelido. "Quest'anno i fiori erano in fiore da Natale fino al primo gennaio, cioè, nel momento in cui il termometro era quasi sempre sotto lo zero. Anche se cresce sul pendio di una collina, questo arbusto è in alcun modo al riparo dal vento di tramontana. I suoi rami sono incrostati di brina, il vento del nord-est gelido soffia violentemente tra loro, e spesso accade che l'arbusto è caricato in uno stesso tempo con la neve dell'inverno, e la neve dei propri fiori ".Perché fiorire?

San PatrizioC'è una devozione di lunga data per San Patrizio in Francia
"Gli abitanti di St. Patrice registrano una tradizione antica, che nella sua semplicità è piena di freschezza e poesia. San Patrizio, si dice, era il suo modo dall'Irlanda per unirsi San Martino in Gallia, attratti dalla fama di santità e di miracoli di S. Martino.Arrivati ​​alla banca della Loira, vicino al punto dove la chiesa ora porta il suo nome è stato costruito, si riposò sotto un arbusto. Era tempo di Natale, quando il freddo era intenso. In onore del Santo, l'arbusto ha ampliato i suoi rami, e scrollandosi di dosso la neve che poggiava su di loro, da un inaudito prodigio si schierarono in fiori bianchi come la neve stessa. St. Patrick attraversato la Loira il suo mantello, e al raggiungimento della riva opposta, un altro prugnolo sotto il quale si riposò subito scoppiò in fiori. Da quel momento, dice la cronaca, i due arbusti hanno mai smesso di fiorire a Natale, in onore di San Patrizio ". 
Gregory Johnson
(Adattato da William B. Morris, La Vita di San Patrizio, apostolo d'Irlanda,
Londra: Burns e Oates, 1878, Appendice, pp 271-277)
Inviato 28 dicembre 2013

H000_chanticleer.jpg - 26.098 Bytes

Nessun commento:

Posta un commento