ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

giovedì 22 novembre 2018

La "cultura del momento"

Cardinale si comporta come un adulatore comunista nei confronti di Stalin


03:12

Cardinale si comporta come un adulatore comunista nei confronti di Stalin

Il cardinale João Braz De Aviz, Prefetto della Congregazione per i Religiosi, ha affermato in un'audizione a Roma che papa Francesco è - citazione - "dono impensabile in un momento difficile per la Chiesa". Ha inoltre affermato che il Consiglio ci chiede di "entrare in dialogo con la cultura del momento" - sebbene nessuno sappia quale sia la "cultura del momento". Una settimana fa l'ufficio di Braz de Aviz ha distrutto la congregazione delle Piccole sorelle di Maria in Francia e in gennaio quella Trappista di Mariawald, in Germania.


Il cardinale modernista rimprovera i protestanti

Dopo la messa delle 11 di domenica scorsa, il cardinale Odilo Scherer di San Paolo del Brasile è apparso, con i paramenti della messa con mitra e pastorale, in un raduno protestante vicino alla cattedrale chiedendo agli organizzatori di parlare dal microfono. Rivolgendosi al pastore protestante il cardinale Scherer ha detto: "Se dipenderà da me, Pastore, non ci sarà mai un gruppo cattolico o evento cattolico che recherà disturbo facendo rumore durante la preghiera in una chiesa evangelica".

I protestanti avevano suonato musica molto rumorosa anche se i rappresentanti della cattedrale avevano chiesto loro prima e durante la messa per diminuire l'intensità del suono.

Romero celebrato come un "santo" dai protestanti

L'Abbazia anglicana di Westminster in Inghilterra ha celebrato una solenne cerimonia di Ringraziamento per la canonizzazione del presunto santo Oscar Romero, un ex arcivescovo di San Salvador che è stato assassinato per motivi non chiari. Già nel 1998, una statua Romero fu inalzata sopra la "Great West Door "dell'abbazia di Westminster. Gli anglicani inglesi sono un gruppo profondamente corrotto che condona l'omosessualità, il femminismo, il divorzio e l'aborto. Oltre un terzo del clero non crede nella risurrezione fisica. Gli anglicani non credono nei santi.

Pena di morte per gli assassini dei preti

I due membri superstiti di una banda di motociclisti che hanno sequestrato e ucciso padre John Adeyi, il vicario generale della diocesi di Otukpo, in Nigeria, nel 2016, sono stati condannati a morte. Padre Adeyi è stato ucciso anche se per lui era stato pagato un riscatto. I quattro rapitori sono stati arrestati dalla famosa unità di polizia guidata da Abba Kyari, e due di questi sono morti. Rispondendo al verdetto, Kyari disse: "Gloria a Dio Onnipotente".

Nessun commento:

Posta un commento