ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

giovedì 11 febbraio 2016

"Affinché siano svelati i pensieri di molti cuori "

Tre anni che sembrano trecento... 11 febbraio 2013-11 febbraio 2016

Coloro che sentono sempre in cuore che l'11 febbraio di tre anni le "dimissioni" di Papa Benedetto XVI sono state un tremendo vulnus per la Santa Chiesa Cattolica sono pervasi da occulti interessi personali?
Cosa hanno da guadagnare  quelli che testardamente continuano a ritenere che il candelabro sarà inesorabilmente rimosso dall'illuminazione di  una chiesa che, dimenticando i princìpi evangelici, continua a flirtare col lo spirito del mondo perdendo "ipso facto" la sua costitutiva forza missionaria?
Hanno forse dei conflitti d'interesse coloro che lamentano, contro le mode imperanti, che una chiesa di celluloide , iper mediatica e furbescamente improntata sui calcoli umani  non potrà reggere alla battaglia con il Principe di questo mondo?
Non è certamente con il consolidamento delle proposizioni moderniste, che di fatto sono presenti in quasi tutti gli atti pubblici della Chiesa da almeno 50 anni, che potrà avvenire quella necessaria purificazione che tutti con il santo rosario in mano auspichiamo.
Il modernismo, il progressimo e il protestantesimo carismatico sono i virus che hanno colpito da 50 anni la Santa Chiesa di Cristo ed ora
il nostro cuore  di battezzati, che pulsa d'amore per la mistica Sposa di Cristo,  ci dice che le crude sofferenze che si sono acuite specie negli ultimi anni  dovevano avvenire "affinché siano svelati i pensieri di molti cuori ".
Noi non facciamo difatti tifo per gli atti umani di questo o per quel Papa che, in virtù della Divina Provvidenza, siede sul trono petrino : i Papi passano ma il messaggio evangelico di Cristo Signore nel Magistero immutabile della Chiesa rimane!
In virtù della saggezza della Chiesa possiamo però discernere gli atti dei "dominatori di questo mondo, i quali stanno per essere annientati".
Nella certezza che il Cuore Immacolato di Maria trionferà sui nemici del Suo Divin Figlio continuiamo a pregare e a fare penitenza.

          VENI SANCTE SPIRITUS VENI PER MARIAM

1 commento:

  1. Che il Magistero rimane immutabile, lo dica al luterano Ratzinger che di fatto ha contribuito alla protestantizzazione di quelli che furono i rimanenti cattolici!

    RispondiElimina