ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

domenica 28 maggio 2017

L'illusione di Medjugorje

Notizie da segnalare




https://www.youtube.com/user/mcor10

http://www.marcocorvaglia.com/

5 commenti:

  1. Nient'altro che la truffa del secolo con svariati partecipanti,di basso e alto livello.
    Una prova per le anime e la Chiesa che svelerà la fedeltà o l' infedeltà a Cristo. Egli stesso ci ha avvisati:......Sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno grandi segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimi,
      perché parlare in modo così spietato senza aver avuto un'esperienza diretta sul luogo delle apparizioni?
      Chi scrive é una ragazza, ora consacrata,che nel 2006 ebbe una strepitosa conversione proprio a Medjugorje! Ero lontana dal Sognore e conducevo una vita da pagana. A Medjugorje il Signore ha operato con me nello stesso modo in cui ha operato con San Paolo: conversione istantanea non appena ho messo piede in quel luogo di preghiera!
      Si possono comprendere i dubbi sui veggenti a causa della loro condotta di vita a volte discutibile (anche se non sta a noi giudicare...se la vedranno col Signore), ma non si può assolutamente mettere in dubbio che a Medjugorje la grazia opera in modo straordinario e se l'albero si vede dai frutti...non può essere un inganno mondiale!
      Ho voluto scrivere la mia testimonianza perché mi fa male leggere giudizi dati con spietatezza e senza,magari, aver fatto un'esperienza personale della cosa che si giudica con tanta superficialità.
      In Corde Matris,
      Morena

      Elimina
    2. Carissima Morena,
      il luogo delle apparizioni l'ho frequentato e ho seguito dall'inizio la vicenda.Riconosco anche che abbia contribuito a mantenere viva la devozione a Maria SSma.
      Ma non semplicemente come "fan" o credente nella "Gospa" o nei messaggi, ma come devoto a Maria, prima e dopo (anzi dopo..molto di più).
      Ciò non toglie che riconosca vero e bello quello che tu affermi sulla tua esperienza di conversione per la quale si deve rendere grazie a Maria SSma, e nella quale spero e prego che tu continui e cresca.
      Devo anche dirti però che ho conosciuto anche tanti che dicevano di essersi convertiti e poi hanno cambiato idea e vita, ma spero proprio che non sia così per te.
      I dubbi mi sono venuti dopo circa 10 anni, al terzo viaggio là, quando ho visto scene psicopatiche e false "guarigioni" e "sonni spirituali" alimentati e gestiti da p.Jozo e a casa di Vicka..
      Allora ho cominciato a leggere ed informarmi anche sulle voci critiche, delle quali quella del sito di Marco Corvaglia mi sembra la più seria e serena in ambito laico (nel senso migliore del termine).
      Quindi da parte mia non c'é alcun atteggiamento "spietato", ma solo il desiderio di contribuire a discernere il vero dal falso per crescere nella vera devozione mariana, non in pseudo madonne e veggenti che pullulano ormai dappertutto, non solo là.
      Spero che tu possa vivere serenamente e crescere nella consacrazione e che porti frutti di pace e bene a te e a quanti incontri.
      Un caro saluto e augurio nel medesimo "corde Matris"



      Elimina
  2. Ci sono stato, e ne ho conosciuto e conosco moltissimi prodotti.

    Le conversioni di Medjugorje sono conversioni al modernismo, non al cattolicesimo. "Conversioni" che nella migliore delle ipotesi portano nei cosiddetti "movimenti" laicali (pentecostali, neocatecumenali e chi più ne ha più ne metta). L'attuale Vaticano occupato tollera il fenomeno a causa di questi numerosissimi "frutti", cioè di queste adesioni all'eresia conciliabolare, pur sotto continua minaccia di condanna se a qualcuno dei veggenti venisse in mente di contrariare Bergoglio e compagnia cantante con messaggi o peggio con eventuali "segreti" scomodi; condanna che distruggerebbe in un attimo sia il fiorente "indotto industriale" che gira intorno alle apparizioni, come pure le numerosissime innegabili adesioni all'eresia modernista: tutto continuerà così com'è, perché altrimenti entrambe le parti avrebbero molto da perdere e nulla da guadagnare.

    RispondiElimina
  3. Ma se milioni di persone vanno a Medj, e si hanno tante conversioni, com'è che le chiese sono semivuote? Dove sono i convertiti? e i santi cattolici ? Anch'io sono stata anni fa a Medj,ho vista molta gente che prega con il cuore in mano, ma ho visto anche tanto sentimentalismo e anche delle cose non proprio sante. jane

    RispondiElimina