ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

venerdì 30 novembre 2012

Strani Kattolici


Credo tutti i frequentatori di queste pagine sappiano che il nome del libro, “Ingannati – fin dai tempi della scuola” deriva da quello di un altro volumetto, “Fregati dalla scuola” di Rino Cammilleri, che ho molto amato (il libro) e comprato in diverse copie per regalarlo ad amici e conoscenti; e tutto sommato devo essere riconoscente a Cammilleri se ho scritto Ingannati, perchè quando gli proposi, anni orsono, di scrivere una continuazione di quel libro, ma includendo anche gli imbrogli moderni, dall’11 Settembre, all’omicidio Kennedy, ecc., lui mi rispose: “Queste sono cose da complottisti, e io non le tratto. Lo scriva lei”, dando così l’avvio a tutte quello che ne è seguito (libro, presentazioni, sito, libro con Monia, e via dicendo).
Ma forse non tutti sanno che ho letto moltissimo di Cammilleri, e mi è piaciuto moltissimo; da “il Kattolico“, a “Consigli del diavolo tentatore“, e molti altri. Per cui non vi stupirete della mia delusione nel leggere, fra le righe di risposte altezzose e sbrigative, una posizione dogmatica e per nulla aperta al dialogo che secondo me non gli si addice.
Cos’è successo? In uno dei suoi “antidoti” riprende il governo dei cosiddetti “tecnici” e fa un elogio (non lui, ma l’antidoto) dell’unica proposta seria (secondo lui) che si sente in giro oggi: la dismissione del patrimonio dello stato proposta da Giannino. Allora, fra i commenti sotto, qualcuno riprende il mio pezzo su Giannino; io tirato in ballo, provo a stuzzicarlo; ecco il botta e risposta (ricopio solo i commenti inerenti, l’evidenziato giallo è mio):
===================================
  1. …..
  2. Massimo November 27th, 2012 1:25 am
  3. Rino.Cammilleri November 27th, 2012 7:38 am
  4. Massimo » Il “nulla” mi pare piuttosto il commento…
  5. Alberto Medici November 27th, 2012 2:56 pm
  6. Buongiorno Mitico Cammilleri (non è nè captatio benevolentiae nè ironia: come ben sa ho letto molti dei suoi libri e “copiato” il suo “Fregati dalla scuola”). Chiedo a lei di riposndere a questa domanda: “Le pare giusto che l’italia chieda in prestito denaro a privati che lo creano dal nulla?” e la informo che, di fronte alla mia insistenza di avere una risposta Sì o No, Giannino mi ha detto “sì o no sta nel vangelo, qui non c’entra”.Bene, A lei, allora, suppongo di poter chiedere, con discreta ma ferma insistenza, solamente un sì o un no.Grazie del tempo che vorrà dedicarmi.
  7. Rino.Cammilleri November 28th, 2012 7:51 am
    Alberto Medici » Mi spiace ma concordo con Giannino: la domanda richiede una risposta articolata e non si può risolvere come al Rischiatutto.
  8. Tony D November 28th, 2012 8:56 am
    @ Massimo (e Alberto Medici)
    Grazie della segnalazione, che ho letto con attenzione ma che resta un’opinione e che appunto di un’opinione ha il valore; nella fattispecie la condivido assai poco, sentendoci un’eco sinistra (in tutti i sensi) di Serge Latouche e della sua teoria della decrescita, un po’ lontana dal pensiero cattolico, non trova?
  9. Alberto Medici November 28th, 2012 10:19 am
    L’unica risposta che mi riesco a dare, e con questo non vorrei offendere nessuno, è che non vi siate ancora impegnati a fondo a capire il meccanismo di creazione della moneta. Risposte articolate, eco sinistre di Latouche, ma di cosa parliamo?
    Il vostro parlare sia sì, sì, no, no, e tutto il resto viene dal maligno
    E poi, simpatizzare per un massone, quando sul Timone è stata (giustamente) sottolineata la totale incompatibilità con la Chiesa cattolica…
  10. Carlo November 28th, 2012 10:31 am
    @Tony D
    Circa le cellule staminali, Giannino scrive:
    “Ai tempi del referendum sulla legge 40 che si concluse con la vittoria dell’astensionismo, chi qui scrive fece attivamente campagna abrogazionista. E a spingermi fu e resta – tra l’altro – la convinzione che la ricerca sulle staminali embrionali sia una strada utilissima per salvare la vita e rendere più dignitosa la sopravvivenza di migliaia e migliaia di malati di gravi patologie. Il mio dissenso fu civile e argomentato, contro la campagna “fratello embrione, sorella verità”, che allora si scatenò nel Paese raffigurando i ricercatori italiani come SS in camice bianco, pronti a chissà quali innesti eugenetici alla ricerca del Golem, o quali agenti vittoriosi del nichilismo trionfante. Agostino e Tommaso non riconoscevano anima all’embrione.”
    fonte
    http://www.loccidentale.it/argomenti+principali/italia/un+nobel+che+in+italia+%C3%A8+vietato.007474
    Cordiali saluti
    Carlo
  11. Rino.Cammilleri November 28th, 2012 10:57 am
    Carlo » Se uno è capace di risolvere la situazione economica, poco mi importa delle sue idee sulle cellule staminali. Lo voterei sull’economia, non sulla morale.
  12. Rino.Cammilleri November 28th, 2012 11:01 am
    Alberto Medici » Be’, ognuno ha i suoi pallini, e anche lei ha il suo. Per quanto mi riguarda, se uno ha la bacchetta magica in economia, non mi interessa a quale associazione sia iscritto. I voti non implicano “simpatizzazioni”… Per quanto riguarda, infine, i meccanismi di creazione della moneta, tenga presente che sono laureato in Scienze Politiche e ho insegnato Economia per decenni.
  13. Alberto Medici November 28th, 2012 1:45 pm
  14. Per quanto riguarda, infine, i meccanismi di creazione della moneta, tenga presente che sono laureato in Scienze Politiche e ho insegnato Economia per decenni.”
    Bene. Allora le faccio la domanda esplicita, sperando che stavolta risponda: “ritiene giusto il sistema attuale di creazione della moneta?
    Ancora grazie per il suo tempo.
  15. Alberto Medici November 28th, 2012 1:48 pm
    Allora: se è massone; non importa.
    Se è anticattolico e contro la vita, poco importa.
    Solo l’economia. Basta quello. (oltretutto con ricette sbagliate, ma finchè nessuno mi risponde sarà difficile da dimostrare).
  16. Rino.Cammilleri November 29th, 2012 9:50 am
  17. Piero » Perchè, come vede dall’insistenza con cui mi tampina il lettore Medici, sull’argomento ogni testa è cristallizata, e non sarò certo io a far cambiare idea a chi ce l’ha fissa.
  18. Rino.Cammilleri November 29th, 2012 9:51 am
    Alberto Medici » Lei vota solo cattolici doc?
    Rino.Cammilleri November 29th, 2012 9:53 am
    Alberto Medici » Prego. Purtroppo, non ne ho per i fissati su un tema che a me non interessa. Spiacente di deluderla, ma ci sono già molti siti che ne dibattono, perchè ha scelto proprio il mio? Qui, non so se ci ha fatto caso, sono io che scelgo gli argomenti.
 =====================================================================
Insomma:
  1. non mi vuole dare una semplice risposta che sia un sì o un no,
  2. dice che sceglie lui gli argomenti che gli interessano (ma l’antidoto sull’economia l’ha messo lui, mica io!),
  3. dice che sono fissato e, pur avendo lui insegnato economia per decenni non mi dice se (bastava un sì o un no) l’attuale meccanismo di creazione della moneta va bene o meno,
  4. non gli interessa se Giannino è contro la vita e ammette la ricerca sugli embrioni (“Perchè, lei vota solo cattolici doc?; da uno che scrive apologetica cattolica proprio non me l’aspettavo),
  5. e non gli interessa se uno è massone (ma sul Timone di quest’estate c’era una lunga analisi sulla TOTALE INCOMPATIBILITA’ della massoneria con la Chiesa Cattolica, ancora una volta mi domando: ma la coerenza dove sta? Per un piatto di lenticchie si vende la primogenitura? E poi ci lamentiamo che non siamo esempi ispiratori per i non cattolici?).

 http://www.ingannati.it/2012/11/30/strani-kattolici/

Nessun commento:

Posta un commento