ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

domenica 4 settembre 2016

Gospavirus?

Trevignano, una madonnina piange sangue

MADONNINA PIANGE SANGUE TREVIGNANOUn evento straordinario scuote il paese: la gente grida al miracolo. Il vescovo Rossi ha tenuto la statuetta tra le mani: martedì scorso ha anche recitato un rosario insieme ai fedeli


TREVIGNANO ROMANO - Dopo Civitavecchia tocca a Trevignano: dal Cantone dell’Erzegovina-Narenta, sarebbe arrivata una madonnina che piange. Un evento straordinario, che naturalmente ha spiazzato tutti nel piccolo centro laziale, dividendo gli abitanti tra scettici e convinti che il fenomeno rappresenti un vero e proprio prodigio.  Si tratterebbe di una statua alta circa 20 centimetri che lacrima sangue in volto. I proprietari di questa statuina avrebbero notato i primi segnali da marzo scorso: la madonnina è stata comprata a Medjugorje e messa nella propria abitazione trevignanese, dove ci sarebbe anche un quadro che raffigura Gesù e che sarebbe anch’esso macchiato.

Il messaggio della madonna – secondo coloro che stanno seguendo attentamente l’evento in questi giorni - sarebbe chiaro: “stanno per accadere cose grandissime che scuoteranno le coscienze”. Solo ora però la parrocchia di Trevignano, in accordo con il vescovo della Diocesi di Civita Castellana, monsignor Romano Rossi, ha deciso di rendere pubblico l’accaduto. Il presule ha celebrato a Trevignano un rosario, lo scorso martedì, in onore di una madonna che piange, evitando, almeno per ora, di rilasciare dichiarazioni. Si è limitato ad affermare che «bisogna osservare, osservare e pregare». Non mancano gli scettici, in netta minoranza rispetto a coloro che già gridano al miracolo, profondamente convinti che questo evento sia un chiaro segnale di redenzione per tutti.
di CHIARA MARRICCHI

http://www.civonline.it/articolo/trevignano-una-madonnina-piange-sangue

Trevignano, la madonnina richiama tanti fedeli

L’evento straordinario si ripeterebbe da marzo. Tanti i messaggi che la Vergine avrebbe consegnato alla donna che custodisce la statuetta

di CHIARA MARRICCHI
Il pellegrinaggio continua e i fedeli che vogliono pregare di fronte a quella statuina lacrimante sono veramente tanti.
  A quanto pare la madonnina che piange sangue a Trevignano ha iniziato a dare i primi segnali da marzo, verso Pasqua, alla donna, che entra in una fase di trans in cui la madonna le renderebbe noti messaggi a dir poco preoccupanti.  Messaggi che vengono poi ripetuti ad alta voce dalla proprietaria di questa statuina, che  custodisce con molta cura nella propria abitazione a Trevignano.
Anche il marito, fedele testimone, partecipa a questi eventi mistici e trascrive i messaggi che la madonna - arrivata da Medjugorje -  le consegnerebbe. I messaggi hanno dell’incredibile e sono tutt’altro che ottimistici, anzi parrebbero quasi degli oscuri presagi di eventi catastrofici: oltre a ricordare ai propri fedeli di osservare la preghiera, infatti, la madonna avrebbe annunciato terremoti e tsunami, “eventi gravi che scuoteranno le coscienze”. Un messaggio della Vergine riguarderebbe proprio un evento “che scuoterà le fondamenta di San Pietro, luogo di corruzione e ipocrisia”, altri segni riguarderebbero addirittura il Brasile o addirittura la fine dei tempi. I messaggi sono tutti largamente interpretabili, ma ognuno di essi sembrerebbe lasciare ben poche speranze di salvezza, per lo meno quella terrena.
 Altro avvenimento spaventoso – secondo quanto raccontato da alcuni fedeli – nella stanza da letto della coppia ci sarebbero segni di croci e scritte in aramaico. Queste testimonianze hanno inevitabilmente causato un grande afflusso di fedeli in pellegrinaggio a casa della coppia. L’attenzione a questi avvenimenti, però, deve essere sempre discreta e non bisogna farsi suggestionare troppo da eventi simili.
Resta il fatto che il vescovo Romano Rossi ha recentemente reso pubblico questo evento, celebrando la veglia in onore della madonna che piange sangue, lo scorso martedì nella chiesa Sacro Cuore di Trevignano Romano.
(02 Set 2016 - Ore 10:10)

1 commento:

  1. Sto moltiplicarsi di Madonne che piangono fa venire l'orticaria!Non lasciamo solo il Signore nel tabernacolo per seguire chimere il risveglio può essere traumatico!

    RispondiElimina