ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

martedì 4 aprile 2017

Dajje oggi l'irreversibiltà quotidiana..

"Dimissioni? Papa Francesco prende in considerazione la sfida di Benedetto"

II generale emerito della Compagnia di Gesù riporta una conversazione avuta col Pontefice. "Mi disse di chiedere al buon Dio che lo porti con sé quando i cambiamenti saranno irreversibili"
Dimissioni da papa. L'opzione sarebbe sul tavolo di Francesco. Con tutti i "se" e tutti i "ma".


A ventilarla è padre Adolfo Nicolás raccontando quando Bergoglio gli disse di avere intenzione di "prendere in seria considerazione la sfida di Benedetto" XVI. Una rivelazione, quella riportata in un articolo scritto per la rivista spagnola Mensajero e riportata in Italia dal Corriere della Sera, che va presa con le pinze ma che, al tempo stesso, apre nuovi scenari sul Vaticano e sul Pontificato di papa Francesco.
Padre Nicolás è il generale emerito della Compagnia di Gesù. E sulla rivista spagnola Mensajero racconta quando papa Francesco gli disse anche: "Chiedo al buon Dio che mi porti con sé quando i cambiamenti saranno irreversibili". Parlare, quindi, di dimissioni è quindi difficili. O, perlomeno, va fatto con estrema cautela. Anche perché, in più di un'occasione, Bergoglio ha detto chiaramente di voler portare a compimento l'opera di riforma della Chiesa intrapresa all'inizio del Pontificato.
Nello scritto di padre Nicolàs resta la possibilità di una "rinuncia", proprio come ha optato Benedetto XVI aprendo così le porte di San Pietro a Bergoglio. Già nel 2014, come ricorda anche il Corriere della Sera, papa Francesco aveva spiegato che Ratzinger "ha aperto una porta, la porta dei papi emeriti" e che, se "un vescovo di Roma sente le forze venir meno", deve "farsi le stesse domande di Benedetto""Settant’anni fa i vescovi emeriti non esistevano, e oggi ce ne sono... - ha spiegato l'anno scorso tornando da un viaggio in Armenia - ma con questo allungamento della vita, si può reggere una Chiesa a una certa età, con acciacchi, o no?". In futuro potrebbero, quindi, esserci anche altri papi emeriti. "Non dico tanti, ma forse due o tre - ha, poi, argomentato - e saranno emeriti".
 Mar, 04/04/2017 

Nessun commento:

Posta un commento