ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

lunedì 7 maggio 2018

Il giorno della Fine non ti servirà l’Argentino

"Io non credo che Papa Francesco creda nell'inferno."



04:47

Professore Roberto de Mattei, Roma 2018.

Cardinale Eijk: "Papa Francesco completamente incomprensibile"



Il desiderio di papa Francesco, che i vescovi tedeschi dovrebbero cercare di raggiungere l'unanimità nell'accettare la Comunione ai Protestanti, è "completamente incomprensibile", secondo il cardinale Willem Eijk di Utrecht, Olanda.

Scrivendo su ncregister.com (7 maggio), Eijk dichiara quanto risulta ovvio, che anche se tutti i vescovi tedeschi concordassero di "permettere" la Comunione ai Protestanti, ciò sarebbe comunque contrario alla Fede:

“La pratica della Chiesa Cattolica, bassata sulla sua Fede, non è determinata e non cambia statisticamente quando la maggioranza di una conferenza episcopale vota in tal senso, anche se all'unanimità."

Eijk accusa Francesco di "non riuscire a dare chiarezza". Poi conclude: "Si crea una gran confusione tra i fedeli e la stessa unità della Chiesa è in pericolo."

Il cardinale fa notare che il trucco [di Francesco] del caso individuale porterà al fatto che tutti i Protestanti [o anche i Musulmani] riceveranno la Comunione:

“L'esperienza generale con questo tipo di adattamenti è che i criteri vengono estesi rapidamente."

In Germania, da decenni c'è il tacito consenso non solo di consentire ai Protestanti di ricevere la comunione, ma anche di invitarli a farlo.

Foto: Willem Eijk, #newsRikhzryxnl

LA FILOSOFIA SATANICA

CRISTO DIVIDE NON UNISCE



Bergoglio: «O stai bene con Dio», che unisce, «o stai bene con il diavolo», che divide.


Articolo proposto:


Bergoglio non ha ancora capito che l'azione maligna e pervertitrice di satana non è quella di dividere ma quella di unire, ma continua ad insistere, nell'errore. Satana non vuole separare ma tener unito, mescolare il bene al male, al fine ultimo di far apparire il male migliore e il bene torbido, così da accontentare tutti, buoni e cattivi, da far perdere il vero senso della parola di Cristo che è venuto per separare il bene dal male: " non sono venuto a portare la pace, ma una spada". Bergoglio vuole insegnare la parola di Cristo interpretata secondo la sua filosofia, dove per far sembrare tutto apparentemente buono, tutto apparentemente accettabile e tutto condivisibile, così le religioni diventano piatte, confondibili le une con le altre, dire che il corano è un buon libro da leggere non è dire la verità, ma mescere la Verità di Cristo con le falsità di altre religioni. Dire no a Satana, è giusto, ma poi far pensare che Dio vuole unire e satana dividere è voler cancellare il pensiero vero di Cristo e instaurare il proprio. Satana si chiama il re della menzogna, il tentatore per eccellenza, l'inganno si regge quando si è riusciti a mescolare e quindi unire il bene al male, quando si fa apparire buona una cosa che è falsa, questa è la vera azione di satana, unire, Non si può testimoniare la verità dicendo una bugia, Cristo fa anche un altro esempio a tal proposito: “ O sei caldo o sei freddo, i tiepidi li vomito” anche questo è un concetto di separazione, tra due entità bene e male; caldo e freddo; positivo e negativo; destra e sinistra; luce e tenebra: “e le tenebre non l'hanno accolta”; ma dice di più oltre che separare dice che Lui non ama stare al centro, dove appunto si mescolano le due realtà dove i colori non più puri, il bianco con il nero diventa grigio, e significa che al centro sta l'inganno, preferisce piuttosto che tu sia nero, più che sia grigio, perché coloro che rimangono uniti sono coloro che stanno al centro, quindi unito=centro=grigio . Dato che lo Spirito Santo è puro ed immacolato, non unisce mai, ma solo divide e separa, allontana il male dal bene, semmai attrae tutti a Dio. 

Purtroppo Bergoglio ha ben capito e sa bene dove vuole condurre il popolo di Cristo.
Pubblicato da