ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

mercoledì 20 novembre 2019

Che cosa sta diventando?

IL PECCATO ECOLOGICO SPAVENTA L’OSSERVATORE MARZIANO (E NON SOLO LUI…)


Carissimi Stilumcuriali, l’Osservatore Marziano sta osservando che cosa accade qui da noi, e in particolare in quella che era una volta la Chiesa cattolica, e adesso sta diventando…già, che cosa sta diventando? Bella domanda. La risposta che ci da’ Osservatore Marziano è tutt’altro che rassicurante. Però ha una sua logica…Buona lettura. 

§§§

Caro Tosatti, sulla NBQ di oggi (ieri per chi legge, N.d.R.) c’è un articolo di Cascioli che raccomando di leggere, sull’”Ecocidio”, cioè sul peccato ecologico.
Papa Bergoglio, come leggerete, lo ha trasformato nell’undicesimo comandamento.
Se leggerete questa riflessione di Cascioli, oltre a comprendere la cosiddetta svolta ecologica di questo pontificato, percepirete anche quale sembra essere la religione a cui siamo condotti: l’ambientalismo – religione universale.
Ma basta così? Si sta solo riscrivendo la Genesi spiegando che la terra non è affatto “asservita “ all’uomo per i suoi bisogni, ma l’uomo ne è cancro avido e distruttore?
Passi anche questa interpretazione.
Ma non basta, in questa ottica la terra è “sacra”. Perché?
Perché nella terra si incorporò l’angelo ribelle, satana, facendone il suo regno.
Vi prego di leggere di seguito un brano dell’Apocalisse e san Giovanni, nonché Paolo ai Corinzi.
Questa è la vera religione che ci stanno imponendo? Leggete e rabbrividite.
“E ci fu una battaglia nel cielo: Michele e i suoi angeli combatterono contro il dragone. Il dragone e i suoi angeli combatterono, ma non vinsero, e per loro non ci fu più posto nel cielo. Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli.” (Apocalisse 12:7-9)
Satana ricevette quindi il dominio su questo mondo, e il suo obiettivo è di porsi come il dio di questa terra.
Il mondo non è sotto il diretto controllo di Dio, ma di Satana, che ha praticamente ricevuto mano libera per fare quello che vuole.
Gesù chiama Satana, “il principe di questo mondo.” (Giovanni 12:31).
L’apostolo Paolo lo chiama “il dio di questo mondo.” (2 Corinzi 4:4).
Guai quindi a chi fa del male alla terra, a questo mondo…

Marco Tosatti

20 Novembre 2019 Pubblicato da  7 Commenti --

Nessun commento:

Posta un commento