ACTA APOSTATICAE SEDIS : come, cambiando un po' qua e un po' la, si può cambiare tutto...

giovedì 7 novembre 2013

Taroccatori e taroccati in action nel tempio massonico


FATIMA: il manoscritto della Terza Parte del Segreto sarà esposto a Fatima

Il 30 novembre, nella zona della Riconciliazione della Basilica della S.S. Trinità, sarà inaugurata una nuova esposizione temporanea del Santuario di Fatima. Si intitolerà “Segreto e Rivelazione” e tra i pezzi di maggior valore simbolico, esporrà il manoscritto della Terza Parte del Segreto di Fatima, portato dal Vaticano e mai prima d’ora esposto al pubblico.
L’annuncio è stato dato alla fine di ottobre dal direttore del Museo del Santuario di Fatima e commissario dell’esposizione, Marco Daniel Duarte:” Tra gli oggetti che integreranno i nuclei, ci sarà il manoscritto della Terza Parte del Segreto di Fatima, rivelato il 13 maggio del 2000”.

“Trattandosi di uno dei pezzi fondamentali per il discorso museologico dell’esposizione, che tratterà le tre parti del Segreto di Fatima, il Santuario ha chiesto alla Santa Sede di prendere in considerazione il fatto di poterlo dare in prestito. La richiesta, fatta da Mons. António Marto, è stata autorizzata da Papa Francesco il 10 giugno 2013”, ha rivelato Marco Daniel Duarte.
Il manoscritto appartiene all’Archivio Segreto della Congregazione per la Dottrina della Fede, dove entrò il 4 aprile 1957.
In un’intervista alla Sala Stampa del Santuario di Fatima, Marco Daniel Duarte ha ricordato che “il manoscritto è uscito rarissime volte dall’ Archivio Segreto della Congregazione per la Dottrina della Fede: su richiesta del Papa Giovanni Paolo II, in seguito all’attentato del quale fu vittima il 13 maggio 1981 e nell’anno 2000, quando il prefetto della Congregazione, come delegato del Papa, venne a Coimbra da Suor Lucia per il riconoscimento del manoscritto”.
L. S.

1 commento: